Trentino Alto Adige

Presidente

Carlo Segatta

Sede e recapiti

Località Spini Settore D 38014 Gardolo (TN)
Tel. +39 0461 994066 - +39 0461 994066 - Fax +39 0461 950012

News dal Trentino Alto Adige


Il prossimo 10 novembre, presso la Cantina Vivallis a Nogaredo, in provincia di Trento, si terrà il seminario regionale organizzato da Anacam Trentino Alto Adige. I lavori si apriranno con i saluti del presidente regionale Carlo Segatta. Luca Incoronato si soffermerà sulle ultime novità relative allo sconto in fattura per i bonus 50% e 70%, alle scadenze di fine anno e alle prospettive future. Seguiranno gli interventi degli sponsor ICM e SCHAEFER. Dante Pozzoni e Alessandro Ceriani parleranno del mercato degli ascensori e degli aspetti economico-finanziari mentre Cristiano Recchia tratterà le principali problematiche tecniche relative all’applicazione delle UNI
10411 - 1 e 2. Dopo la pausa pranzo i partecipanti al seminario avranno la possibilità di incontrare i produttori in Sala sponsor.
In apertura dei lavori pomeridiani si terrà un momento di confronto con i rappresentanti degli Organismi notificati sulle verifiche straordinarie relative ai lavori sugli ascensori esistenti.
La parola passerà quindi a Paolo Tattoli che illustrerà la normativa nazionale ed europea per le piattaforme elevatrici e affronterà il tema della sicurezza per le operazioni di installazione e manutenzione ascensori.
Il seminario è gratuito per le imprese associate e gli Organismi notificati. Per le imprese non associate è richiesto un contributo. Le schede di registrazione devono essere inviate entro e non oltre il 7 novembre alla segreteria nazionale Anacam.

SCHEDA DI REGISTRAZIONE

Si ringraziano per la collaborazione

awc.a. brokerdmgdonatielettroquadrigeat elevators    icm 150x300fermatormyqubeshaefertekno-smstelcaltelesan


Fornitore ufficiale

wurth

Carlo Segatta

Durante la riunione virtuale che si è svolta ieri, le aziende associata ad Anacam Trentino Alto Adige hanno aderito alla Campagna di “mutuo soccorso”.  “In occasione della videoconferenza – ha raccontato il presidente regionale Carlo Segatta – ci siamo confrontati su come le nostre aziende si sono organizzate per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Stiamo naturalmente rispondendo alle chiamate d’emergenza ma gli uffici seguono orari ridotti e, laddove possibile, si lavora in smart working. Ho creato un gruppo Whatsapp per tenere contatti rapidi e veloci con gli associati su eventuali problemi e difficoltà. È importante supportarci reciprocamente in questo momento e muoverci tutti nella stessa direzione. Soprattutto in una fase difficile come questa, siamo prima colleghi e poi concorrenti. Alcuni associati, dopo la videoconferenza, hanno rilasciato un feedback positivo perché grazie a queste riunioni virtuali non si sentono soli”.