Tragico incidente in una villa vicino Cremona: disabile decapitato da un minilift

Sabato pomeriggio, a Fiesco, in provincia di Cremona, un uomo di 81 anni è stato decapitato da un minilift installato nella villa dove viveva insieme alla figlia. L’anziano, costretto sulla sedia a rotelle, utilizzava abitualmente il minilift per rientrare in casa. Sabato pomeriggio la figlia ha sistemato sul minilift l’anziano padre in carrozzina. Inspiegabilmente il minilift sarebbe partito, anche se la porta era ancora aperta. Il movimento improvviso avrebbe fatto ribaltare la sedia a rotelle. L’uomo sarebbe così rotolato finendo con la testa fuori dalla piattaforma. Il minilift ha continuato la corsa decapitando l’uomo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Castelleone. L’indagine è condotta dalla Procura di Cremona.

ilgiorno.it

Milano Corriere.it

Milano Repubblica.it

Milano Fanpage.it

0
0
0
s2smodern

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.