Ristrutturazioni edilizie 2019: online la Guida fiscale dell’Agenzia delle Entrate

È disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate la Guida aggiornata a febbraio 2019 sulle detrazioni fiscali spettanti per le ristrutturazioni edilizie.

La Legge di bilancio 2019 ha rinviato al 31 dicembre 2019 la possibilità di usufruire della maggiore detrazione Irpef (50%) e del limite massimo di spesa di 96.000 euro per ciascun’unità immobiliare. Dal 1° gennaio 2020, salvo non intervenga una nuova proroga, la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36% con il limite di 48.000 euro. Dal 2018 è stato introdotto l’obbligo di trasmettere all’Enea le informazioni sui lavori effettuati per monitorare e valutare il risparmio energetico conseguito con la realizzazione degli stessi interventi di recupero edilizio; le relative agevolazioni non sono tuttavia applicabili al settore degli impianti di sollevamento. Nella Guida, inoltre, vengono trattati anche altri benefici fiscali per i lavori sul patrimonio immobiliare come la possibilità di pagare l’Iva in misura ridotta e di portare in detrazione gli interessi passivi pagati sui mutui stipulati per ristrutturare l’abitazione principale; le detrazioni per l’acquisto di immobili a uso abitativo facenti parte di edifici interamente ristrutturati e quelle per la realizzazione o l’acquisto di posti auto.

0
0
0
s2smodern