Eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati: confermati e ripartiti 40 milioni

Sono stati confermati e ripartiti alle Regioni, secondo lo schema disposto dal Decreto interministeriale n.67/2018, i 40 milioni di euro destinati per il 2019 all’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati. Né dà notizia sul proprio sito il Ministero Infrastrutture e Trasporti.

Grazie a queste risorse, che rappresentano una parte dei complessivi 180 milioni di euro stanziati per il quinquennio 2017-2021, le Regioni potranno ora contribuire alle spese sostenute dai privati cittadini ripartendo i fondi tra i Comuni.

Per quanto riguarda invece l’abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici pubblici, la competente direzione generale ha richiesto, a valere sul Fondo investimenti 2019, uno stanziamento di 7 milioni di euro.

Biblus-net

0
0
0
s2smodern