intervista_bezzi_1.jpg

Efesme in Bulgaria: la tv di Stato intervista Massimo Bezzi

Intervista sugli ammodernamenti nell’edizione principale della sera.

In occasione dell’evento organizzato a Sofia dall’Associazione bulgara dei produttori di ascensori BALM, la televisione di Stato BNT, l’equivalente della nostra RAI, ha mandato in onda un interessante servizio sulla modernizzazione degli ascensori durante l’edizione più seguita del telegiornale, quella delle ore 20:00. Al minuto 1:51 è possibile ascoltare una breve intervista al presidente di Efesme Massimo Bezzi che ha partecipato all’iniziativa, a sostegno dell’associazione BALM entrata a far parte della Federazione europea nello scorso mese di dicembre. Durante il convegno è stato fatto il punto sulla situazione degli impianti in Bulgaria, dove sono oltre 100 mila gli ascensori che non soddisfano i requisiti di sicurezza fissati dalle norme europee. Circa il 30 per cento degli impianti non dispone ancora di un dispositivo bidirezionale. Occorrerebbe, inoltre, installare sistemi di controllo del carico e migliorare la precisione di fermata al piano. Infine, proprio per tutelare la sicurezza degli utenti, entro il 2024 tutti gli ascensori che ne sono privi, dovranno essere dotati di porte di cabina. Anche l’Italia ha un parco impianti vecchio che necessiterebbe di ammodernamento per elevare gli standard di sicurezza. A questo proposito Massimo Bezzi ha spiegato che nel nostro Paese Anacam sta cercando di mettere in piedi un sistema finanziario per aiutare gli utenti a sostenere i costi della modernizzazione degli ascensori. 

Intervista alla tv di stato bulgara 

0
0
0
s2smodern