Primo convegno sugli ascensori in Bulgaria: un ponte tra Efesme e BALM

Lo scorso 8 luglio, Efesme ha partecipato al primo meeting internazionale sugli ascensori organizzato a Sofia dall’Associazione bulgara di produttori di ascensori (BALM) recentemente entrata a far parte della famiglia della Federazione presieduta da Massimo Bezzi. Si deve all’impegno di Damyan Petrov, co-fondatore di BALM e vicepresidente di Efesme, la buona riuscita dell’evento. In apertura dei lavori proprio Petrov, insieme al presidente di BALM Evgeni Kasabov, ha sottolineato l’importanza del convegno come occasione per creare un ponte tra le due Associazioni e porre le basi per una positiva collaborazione. Massimo Bezzi ha poi parlato dettagliatamente dell’attività svolta da Efesme per sostenere al meglio le PMI che rappresenta oltre che della collaborazione con Small Business Standards (SBS) e con SMEunited. Elettra Bilibio, consulente di Efesme, ha precisato che molte delle attività svolte da Efesme come la partecipazione ai gruppi tecnici, l’organizzazione di forum e seminari e la stesura di articoli e position paper, sono possibili proprio grazie alle risorse messe a disposizione da SBS.

A Luciano Faletto, segretario generale di Efesme, è stato affidato il compito di affrontare il tema della modernizzazione degli ascensori attraverso l’analisi della norma EN 81-80. Faletto ha spiegato che l’Italia è l’unico Paese ad avere elaborato una serie di norme ad hoc, le UNI 10411, che forniscono indicazioni su come implementare le modifiche negli ascensori esistenti aumentandone il livello di sicurezza. Il segretario generale di Efesme ha quindi suggerito una collaborazione tra gli Enti di normazione dei due Paesi per favorire la realizzazione di una serie di norme simili anche in Bulgaria.

È seguito un interessante dibattito durante il quale sono state rivolte molte domande soprattutto sulla modernizzazione dei vecchi impianti. È stato così possibile soffermarsi sulle differenze, talvolta profonde, tra il mercato bulgaro e gli altri mercati europei. L’evento è stato ripreso dalla Tv di Stato bulgara che ha intervistato anche Massimo Bezzi.

efesme.org

0
0
0
s2smodern