Coronavirus, ora anche l’assistente vocale negli ascensori cinesi

D’accordo, il sistema di Huawei che consente di prenotare la corsa dell’ascensore da remoto grazie a uno smartphone è una soluzione interessante per cercare di limitare la diffusione dei virus in generale, e in questo periodo, del coronavirus. Ma perché non utilizzare invece dei comandi vocali si sono chiesti in Cina? Ed ecco che arriva anche una tecnologia che consente ai passeggeri, una volta entrati in cabina, di salire o scendere di piano senza toccare i pulsanti grazie a un assistente vocale. 

corrieredellumbria.corr.it

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s