Formazione 4.0: nel DDL Stabilità “supersconto” per le imprese

Nel DDL stabilità, approvato dal Consiglio dei Ministri, in arrivo un “supersconto” per le aziende che investono nella formazione 4.0.
Si tratta di un credito di imposta triennale al 50% per le spese fino a 1 milione di euro e riguarda solo il costo aziendale del personale per il periodo in cui viene occupato in attività di formazione.

Per l’Industria 4.0 la manovra prevede un pacchetto complessivo che secondo il ministro Calenda raggiunge il valore di 10 miliardi di euro.
Per aumentare la competitività sul fronte 4.0 “è stato inoltre istituito il Fondo per il capitale immateriale, la competitività e la produttività, le cui priorità saranno: finanziare progetti di ricerca e innovazione e favorire il trasferimento dei risultati dei progetti verso il sistema produttivo” ha annunciato infine Calenda.

Ora la parola passa al Parlamento.

Leggi l'articolo su Cor.Com

0
0
0
s2smodern

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.