Cremona, disabile prigioniera in casa da tre settimane perché l'ascensore è rotto

Prigioniera in casa dal 9 gennaio una donna di 66 anni costretta sulla sedia a rotelle. L'ascensore dello stabile dove abita, al quarto piano di una palazzina Aler nel quartiere Zaist, a Cremona, non funziona da circa tre settimane perché è rotta la pulsantiera. L'azienda di edilizia pubblica ha spiegato che l'impianto è degli anni Ottanta e il pezzo di ricambio originale non è più disponibile. Occorre, quindi, adattare una nuova pulsantiera che è stata ordinata e dovrebbe arrivare a giorni.

Leggi al notizia

0
0
0
s2smodern

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.