COVID-19, nuova videoconferenza per Efesme

Seconda videoconferenza sul COVID-19, lo scorso lunedì 6 aprile, per i membri di EFESME. Nel corso della riunione sono state analizzate tutte le azioni poste in essere dall’Unione europea a sostegno del mercato unico e degli Stati membri. Si è fatto riferimento soprattutto alla flessibilità del quadro degli aiuti di Stato; alla mobilitazione del bilancio dell’UE, anche a sostegno delle PMI; al programma SURE; all’Iniziativa di investimento in risposta al Coronavirus (Coronavirus Response Investment Initiative) e alla nuova CRII+, nonché al coinvolgimento del Fondo europeo per gli investimenti. 

Rispetto a quanto emerso nel corso dell’incontro precedente, tenutosi il 25 marzo, si è potuto constatare che le misure adottate dai singoli Stati sono diventate molto più numerose ed importanti. I membri della Federazione hanno rinnovato il loro impegno a sostenersi a vicenda tramite Efesme per aiutare le PMI che rappresentano a superare insieme la crisi e per individuare delle soluzioni comuni, per esempio per sopperire a eventuali problemi con i pezzi di ricambio.

Second EFESME videoconference on COVID-19

Misure prese a livello europeo

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s