Quando l’azienda diventa famiglia

Giovanni D’Addiego
Dopo 37 anni di onorato servizio, Giovanni D’Addiego, il tecnico più anziano della ditta Bianchi Bruno di Firenze, è andato in pensione. L’8 giugno si è tenuta una cena per festeggiare il pensionamento del tecnico, alle dipendenze dell’azienda fiorentina appunto dal 1981.
“Eravamo tutti presenti alla festa organizzata per salutare Giovanni – ha commentato Giuseppe Bianchi, titolare dell’azienda di famiglia – a testimonianza del forte legame che unisce i collaboratori della ditta Bianchi. Praticamente una famiglia. Giovanni è stato il classico esempio di qualificato tuttofare: meccanico, elettricista, provetto saldatore, all’occorrenza muratore, perfino contadino... e ovviamente ascensorista. Siamo cresciuti insieme cercando di migliorare e il risultato è stato certamente positivo. Dispiace perdere una persona cosi capace ed esperta, ma quanto di buono trasmesso ai colleghi più giovani servirà per crescere e progredire ancora. In qualche modo Giovanni ha lasciato un segno indelebile in azienda. Tutti noi, di questo, gli siamo grati. Siamo una squadra anche grazie a lui e andremo avanti forti dei suoi insegnamenti, della sua generosità come uomo e come collega. Grazie Giovanni. Da tutti noi”.

0
0
0
s2smodern