Incidente stazione Repubblica della metro romana

Conclusa l’indagine del Ministero delle Infrastrutture.
Online le risultanze e le raccomandazioni

La Direzione generale per le investigazioni ferroviarie e marittime (DIGIFEMA) del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha pubblicato sul sito istituzionale dello stesso Ministero la relazione finale sull’incidente verificatosi su una scala mobile nella stazione “Repubblica” della linea metropolitana di Roma nell’ottobre del 2018 durante il quale rimasero feriti oltre venti tifosi del CSKA Mosca, alcuni in maniera grave, in seguito al cedimento di alcuni gradini. Le indagini del DIGIFEMA non hanno valore giudiziario ma analizzano le cause tecniche degli incidenti e formulano raccomandazioni per prevenirne di nuovi. La relazione finale sull’incidente nella stazione “Repubblica” ha evidenziato alcune carenze di sistema del comparto, in particolare in materia di formazione del personale addetto alla manutenzione delle scale mobili, di verifiche obbligatorie e di informazioni che devono essere fornite dai fabbricanti. Anacam, che è tra i destinatori delle raccomandazioni, invita tutte le imprese associate coinvolte nella fabbricazione, importazione, distribuzione e messa sul mercato di scale mobili ad adoperarsi affinché gli impianti immessi sul mercato siano sempre corredati di manuali d’uso e manutenzione che definiscano in modo chiaro e dettagliato sia le modalità di regolazione e taratura dei freni di esercizio e dei freni d’emergenza per garantirne un corretto funzionamento sia  le modalità di prova dei freni d’emergenza, in occasione delle verifiche da realizzarsi con periodicità inferiore rispetto a quella decennale normalmente eseguita, eventualmente in condizioni di carico ridotto.

Anche se tali raccomandazioni sono emanate per le scale mobili in servizio pubblico, Anacam ritiene che debbano essere applicate a tutte le scale mobili, a prescindere dalla loro destinazione d’uso.

La sede nazionale è a disposizione per ogni ulteriore informazione.

RELAZIONE DI INDAGINE

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s