ANACAM ACADEMY, si parte il 18 ottobre

Con l’incontro online di ieri, 6 settembre, è partita ufficialmente la prima edizione di ANACAM ACADEMY. Riservato alle aziende associate che hanno già aderito al progetto e a quelle che hanno mostrato interesse rispondendo al sondaggio, l’evento è servito ad approfondire tutti gli aspetti operativi.

gotomeeting academy prima ed

Dopo i saluti del responsabile della sede nazionale Luca Incoronato ha preso la parola Alessandra Recchia, consigliere Anacam Service delegata alla formazione e coordinatrice del progetto ANACAM ACADEMY, che ha sottolineato come i numeri delle aziende associati aderenti siano sufficienti ad avviare una classe ma che naturalmente è possibile dare la propria disponibilità per il corso successivo che dovrebbe svolgersi a gennaio 2022.

Monica Malavasi di Formazione Network ha illustrato gli obiettivi e i passi successivi di ANACAM ACADEMY che nasce con la finalità di supportare l’inserimento dei giovani nelle aziende ascensoristiche associate ad Anacam. A questo scopo, ANACAM ACADEMY fornirà ai partecipanti delle conoscenze di base grazie al supporto di docenti tecnici, esperti del settore. Dopo un corso di 160 ore, di cui l’80% online e il 20% in presenza, i giovani saranno inseriti in azienda con un contratto di somministrazione di due mesi. Il tutor, messo dall’azienda, avrà la possibilità di seguire i corsisti e valutarli sul campo.

La ricerca e la selezione dei giovani è affidata a Orienta.

La formazione, che comprende anche i corsi obbligatori antincendio, sicurezza e primo soccorso, è gratuita. Le aziende devono farsi carico unicamente del contratto di somministrazione.

Il primo corso partirà il 18 ottobre. L’incontro si è chiuso con la testimonianza appassionata di due ragazzi che tre anni fa hanno preso parte a un corso di formazione molto simile a quello di ANACAM ACADEMY, che sono stati assunti da RIAM e che a giugno 2021 hanno già conseguito il patentino. I due giovani tecnici, un veneto con un diploma di liceo scientifico e l’altro siciliano con un diploma di perito agrario, hanno spiegato quanto il corso sia stato fondamentale per comprendere il contesto lavorativo di un’azienda ascensoristica e quanto siano assolutamente contenti del lavoro altamente professionalizzante e dinamico che hanno intrapreso. Quello dell’ascensorista è un mestiere che offre molte prospettive di crescita e soddisfazioni, hanno spiegato. Cosa hanno apprezzato maggiormente del corso? I ragazzi hanno risposto che il corso ha dato loro una marcia in più, un buon bagaglio di conoscenze e di consapevolezze. Inoltre, i due giovani hanno sottolineato l’importanza delle lezioni sulla comunicazione grazie alle quali riescono a confrontarsi nel modo migliore con i colleghi più esperti e con i clienti.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s