Skip to main content

Blocco sconto in fattura e cessione dei crediti: il mondo dell’accessibilità si mobilita

25 Feb 2023

Il blocco dello sconto in fattura e della cessione dei crediti anche per l’abbattimento delle barriere architettoniche rischia di vanificare il ricorso ai lavori che beneficiano del bonus 75% da parte di quei cittadini che hanno una scarsa capacità finanziaria. Diventa molto più complicata anche l’approvazione dei lavori di eliminazione delle barriere architettoniche sulle parti comuni degli edifici condominiali perché gli incapienti non potranno più beneficiare del bonus. Le associazioni che rappresentano le diverse categorie e forme di disabilità si stanno attivando per chiedere il ripristino dello sconto in fattura. Intanto sale anche la preoccupazione da parte delle aziende fornitrici di ausili, macchine e impianti per l’accessibilità che si stanno mobilitando per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica su quanto sta accadendo. A tal proposito, un gruppo di imprese - tra cui le associate ad Anacam Garaventa, Elelift e Stannah - hanno promosso la pubblicazione di un articolo sulle pagine de “Il Sole 24 Ore” nel quale si evidenzia la difficoltà del comparto che, proprio in seguito ai bonus fiscali voluti dal Governo, ha dovuto effettuare degli investimenti per far fronte alle richieste del mercato e che ora rischiano di diventare insostenibili.